Home > Scandalo slot machine

Scandalo slot machine

Scandalo slot machine

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano. Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito in particolare punti 3 e 5: I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list vedere il punto 3 della nostra policy.

Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione. Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Questo collegamento sarebbe stato fondamentale per decifrare l'ammontare delle entrate derivanti dal gioco e le tasse da pagarci.

Secondo stime fatte all'epoca tra il e il su poco più di mila apparecchiature da gioco quelle che non dialogavano in rete erano mila. La vicenda, nel , aveva attirato l'attenzione dell'allora governo Prodi, durante il quale venne istituita una commissione d'inchiesta presieduta dall'ex sottosegretario dell'economia Alfiero Grandi. Da dove è spuntata la cifra Inutile girarci intorno. La procura della Corte dei conti ha a dir poco esagerato nel chiedere 98 miliardi di euro di danno erariale. Una cifra spropositata, che sin da subito era chiaro non sarebbe mai stata incassata. Emergono i contatti di alcune società con la politica. A cominciare da quella che fu An, proprio con i finiani.

Amedeo Laboccetta , ex plenipotenziario di Fini a Napoli era amministratore di Atlantis Italia oggi è in Parlamento, vicino a Berlusconi e giura di non avere più niente a che fare con le slot. Già, proprio la Atlantis di cui ha parlato nei giorni scorsi Il Fatto. La Atlantis World Nv, con base alle Antille olandesi, è controllata da una lunga catena di off-shore e trust che sarebbe riferibile a Francesco Corallo , figlio di Gaetano, condannato a sette anni e mezzo per associazione a delinquere. Come ha ricordato Il Secolo XIX, a occuparsi degli affari di Atlantis in Italia ci sarebbe stato anche Giancarlo Lanna , già commissario napoletano di An scelto dal ministro Adolfo Urso come presidente della Simest — finanziaria a controllo pubblico — e oggi è approdato a FareFuturo.

Ds e Lega a suo tempo si erano buttati, senza fortuna, nel Bingo, mentre An aveva puntato sulle slot. Non è un caso che la delega per i giochi nei governi berlusconiani sia andata a uomini di An. Una delle poltrone chiave dei Monopoli dello Stato era andata a Gabriella Alemanno , sorella del sindaco di Roma. I pm hanno chiesto 1,3 miliardi di danni a Tino, nel frattempo nominato vicepresidente di Equitalia Gerit. Intanto lo Stato rinegoziava le convenzioni stabilendo nuove penali irrisorie. Gianfranco Conte Forza Italia disse: Romano Prodi , sommerso da migliaia di mail, promise: Silvio Berlusconi ha sempre taciuto.

Bisognerebbe tenere conto delle nuove concessioni che sono infinitamente più indulgenti delle precedenti per la gioia dei privati. E poi ci sarebbe il rischio di mettere in ginocchio un settore economico. Insomma, da 88 miliardi si scenderebbe a un millesimo. Di chi è la colpa? Questo è uno dei temi del procedimento a loro carico. Di certo il mancato allacciamento ha permesso di risparmiare, e molto, sulle tasse. Possiamo chiamarla evasione fiscale? Che prevedevano, nero su bianco, penali severissime. Ci sarà un fondo di verità in quanto sostiene la rete? Lacrime e sangue?

La vera storia dei 98 miliardi di euro condonati ai signori delle slot machine

Giocavano alle slot machine o facevano la spesa; o, ancora, si occupavano di altre faccende private, sempre in orario di lavoro. Sono 18 i. Slot, il condono della vergogna dall'altra, trova i soldi per cancellare la tassa facendo un bello sconto ai concessionari di slot machine. Di Barbara Benedettelli 98 MILIARDI di euro equivalgono a ben 5 manovre economiche. Sono i soldi che alcune concessionarie di slot. LO SCANDALO DELLE SLOT MACHINE. Cronistoria di uno Stato biscazziere e distratto e di 10 concessionarie che si ingrassano con il gioco d'azzardo. Quella dei 98 miliardi di euro "regalati" ai signori delle slot machine è una storia incredibile, che ha un solo problema, enorme: la. è noto come il re delle slot machine e dei videopoker (appellativo datogli nel In seguito allo scandalo, Ponzellini finì in galera, perse tutte le. 10 maggiori concessionarie delle slot machine - Molti apparecchi infatti SCANDALO SLOT: ECCO COME LO STATO HA CONDONATO

Toplists